Come proteggere le carte di pagamento?

ATTENZIONI DA ADOTTARE NELL’UTILIZZO DI CARTE DI PAGAMENTO 

  • Non tenerle vicino a oggetti magnetici (si possono smagnetizzare).
  • Memorizzare il PIN e non conservarlo MAI insieme alla carta.
  • Prendere nota del numero verde necessario per bloccare la carta (è riportato anche sugli ATM).
  • Prestare attenzione all’estratto conto e verificare che non vi siano operazioni non effettuate da noi.

Si consiglia di attivare il servizio di invio di notifiche via SMS (c.d. SMS alert), che avvisa in tempo reale dell’utilizzo della carta di debito o di credito.

ATTENZIONI DA ADOTTARE ALLO SPORTELLO ATM

Verificare che non vi siano anomalie negli sportelli
Molti malintenzionati manomettono appositamente gli sportelli ATM.

Se si osservano fessure strane o anomalie evitare di utilizzare la carta e avvisare la banca. Se la carta dovesse incastrarsi NON ABBANDONARE LA POSTAZIONE. Questo è spesso uno stratagemma usato da malintenzionati per effettuare prelievi utilizzando la carta di una persona non appena questa si allontana dallo sportello. In questo caso occorre avvisare la banca o chiamare l’apposito numero verde per il blocco della carta.

Coprire la tastiera con una mano quando digitiamo il PIN.

IN CASO DI SMARRIMENTO, FURTO O SOSPETTO UTILIZZO NON AUTORIZZATO

Telefonare subito al numero verde per bloccare la carta
Attenzione: esistono numeri verdi diversi per le carte di debito e per le carte di credito. Ci sono appositi numeri verdi da chiamare se ci si trova all’estero.
– Fare immediatamente denuncia alla più vicina stazione di forza pubblica (polizia, carabinieri, guardia di finanza) e poi fornirne copia alla banca.
– Contestare per iscritto addebiti illegittimi sull’estratto conto.

Ultimo aggiornamento: 1 febbraio 2018