Come controllare
il tuo piano previdenziale

Durante il periodo di adesione, la forma pensionistica complementare ha l’obbligo di inviarti con cadenza annuale, eventualmente anche a mezzo posta elettronica, la Comunicazione periodica con le informazioni più importanti sul tuo investimento previdenziale, ad esempio l’ammontare della tua posizione individuale, i contributi versati nel corso dell’anno, i rendimenti conseguiti e i costi effettivamente sostenuti.
Insieme alla Comunicazione periodica ricevi anche il Progetto esemplificativo personalizzato, che consente di stimare la tua pensione complementare calcolata in base ai tuoi dati anagrafici, alla posizione individuale maturata, alla tua dinamica retributiva e alle opzioni di investimento che hai scelto.

Le informazioni che ricevi ti consentono di controllare tempo per tempo la regolarità dei versamenti effettuati e l’adeguatezza del percorso previdenziale che hai scelto. Nel caso tu lo ritenga opportuno, puoi modificare alcune scelte che hai compiuto, ad esempio aumentando i contributi o cambiando l’opzione di investimento.

Ultimo aggiornamento: 1 febbraio 2018